Accedere al servizio di assistenza specialistica (SAAP)

Accedere al servizio di assistenza specialistica (SAAP)

Il servizio di assistenza per l’autonomia personale (SAAP) è l'insieme degli interventi svolti a favore degli alunni con disabilità fisica e/o psichica attraverso attività di supporto finalizzata all'integrazione scolastica nei plessi scolastici in cui essi sono inseriti. 

Le attività previste si effettuano in un monte ore settimanale compreso nell'orario scolastico con modalità funzionali al progetto individuale. Le attività del servizio si svolgono all'interno dell'ambiente scolastico e/o durante le attività esterne programmate dalla scuola (se previste dal P.E.I. integrato).

Il servizio ha come obiettivo l'aumento dell'autonomia negli ambiti della comunicazione e della relazione.

Requisiti soggettivi

Possono accedere al servizio gli alunni in condizioni di disabilità che frequentano la scuola di ogni ordine e grado, sia pubblica che paritaria in possesso:

In Comune di Pisogne…

La famiglia, una volta in possesso della documentazione che certifica le caratteristiche dell’alunno, presenta istanza di assistenza specialistica al servizio sociale del Comune di residenza su modulistica messa a disposizione dall’assistente sociale.

La scelta dell’ente erogatore del servizio di assistenza specialistica compete alla famiglia dell’alunno disabile che può delegare il dirigente scolastico di riferimento.

La modulistica è fornita dall’assistente sociale del Comune che provvede anche ad informare la famiglia, o il dirigente scolastico da essa eventualmente delegato, relativamente ai soggetti autorizzati a svolgere il servizio secondo il sistema di accreditamento in capo alla Comunità Montana della Valle Camonica.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Studio Salute
Io sono: Studente Disabile
Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 27/04/2021 14:24.45